Se gestiti bene, i flussi migratori creano occasioni di sviluppo e benessere nei paesi di provenienza così come nostri paesi di destinazione, perché moltiplicano la conoscenza e le risorse economiche e sociali.