Mercoledì 30 maggio 2018

Fondazione ENI Enrico Mattei

Ore 10.00 – 17.00

La SNSVS, presentata al Consiglio dei Ministri il 2 ottobre 2017 e approvata dal CIPE il 22 dicembre 2017, è strutturata in cinque aree, corrispondenti alle cosiddette “5P” dello sviluppo sostenibile proposte dall’Agenda 2030: Persone, Pianeta, Prosperità, Pace e Partnership. Ciascuna area contiene scelte strategiche e obiettivi strategici per l’Italia, correlati agli SDGs globali dell’Agenda 2030. L’area Partnership, in particolare, riprendendo anche i contenuti del Documento Triennale di programmazione ed indirizzo per la Cooperazione Internazionale allo Sviluppo, comprende il goal 17 nella sua dimensione “interna”, in Italia, ed “esterna”, con i Paesi partner.

Le aree di intervento che la SNSvS individua come articolazioni in cui si realizza la Partnership – nazionale e internazionale – sono:

  • Governance, diritti e lotta alle disuguaglianze
  • Migrazione e Sviluppo
  • Salute
  • Istruzione
  • Agricolturasostenibile e sicurezzaalimentare
  • Ambiente, cambiamenti climatici ed energia per lo sviluppo
  • La salvaguardia del patrimonio culturale e naturale
  • Il settoreprivato

Il goal 17 è “il Goal dei grandi partenariati”, e questo evento fa dialogare soggetti diversi (società civile, enti locali, istituzioni, imprese, fondazioni) che partendo da esempi concreti di partenariato delle aree di intervento della SNSvS, metteranno a fuoco i punti di forza e le criticità che il partenariato nella diversità comporta, ela coerenza necessaria per un impatto positivo, per arrivare a individuare alcuni punti/raccomandazioni ai diversi soggetti della partnership.

PROGRAMMA

10,00 Registrazione

10,30 Presentazione dell’evento: Gemma Arpaia, Iscos-AOI

10,45 – 11,30 Panel 1 Quali partenariati per la lotta alla disuguaglianza, il diritto all’istruzione di qualità, per la valorizzazione della migrazione, per la promozione di PMI nella cooperazione, per la coerenza dei partenariati (punti di forza e criticità).

Introduce e modera: Elena Avenati – Private Sector e SDGs Advocacy Manager Save the Children Italia.
Ne discutono: Claudio Guccinelli- Segretario Generale ASeS-AOI, Anna Puccio – Segretario Generale Fondazione Italiana Accenture, Filippo Tessari – FEEM, Cesara Pasini – presidente APCO, Andrea Stocchiero GCAP Engim Focsiv, Fondazione Unicredit

11,40 – 12,00 interventi dal pubblico

12,00 – 13,15 Panel 2 Il ruolo del territorio nella partnership globale:

  • il caso delle mense scolastiche di Milano; presentano il caso Giuseppe Di Francesco – presidente di Fairtrade Italia, Andrea Magarini – Coordinatore di Milano Food Policy Comune di Milano, e Fabrizio De Fabritiis – Amministratore unico di Milano Ristorazione;
  • la promozione dell’acqua di rubinetto: presentazione di Rosario Lembo – presidente del CICMA e Alessandro Russo – presidente Gruppo CAP, azienda di gestione del servizio idrico della Città Metropolitana di Milano.

13,15-13,30: Wrap up di punti di forza e criticità

Pausa rinfresco

14,30 – 15,30 Introduce e modera Valerio Bini, AOI-Mani Tese

  • Gli strumenti dell’Italia per il Partenariato Globale (Min. Luca Maestripieri o Luigi De Chiara, MAECI-DGCS)
  • Il ruolo di Cassa Depositi e Prestiti per le partnerships per lo sviluppo sostenibile
  • Partnership e SNSvS (Dott. Giovanni Brunelli, DG Sviluppo Sostenibile MATTM)

15,30 – 16,30 Q&A dal pubblico

16,45 Conclusioni con raccomandazioni – Prof. Enrico Giovannini, Portavoce ASviS