Pubblichiamo il background document n.17 del progetto Volti delle Migrazioni –  di cui GCAP è partner italiano tramite FOCSIV, sul rapporto esistente tra deforestazioni e migrazioni. I grandi interessi economici di carattere estrattivo di risorse naturali (dagli idrocarburi ai minerali, dalla legna alle grandi piantagioni estensive) stanno causando la deforestazione di centinaia di chilometri quadrati a danno della biodiversità e delle popolazioni locali. In particolare i popoli indigeni e le comunità locali in Amazzonia, Africa centrale, Indonesia e Borneo, sono costretti a spostarsi lasciando i propri territori. Questa dinamica si intreccia ad altre trasformazioni indotte dalla colonalizzazione e da movimenti delle popolazioni per altri scopi.

Questo background document sintetizza alcune analisi recenti sui processi in corso e sulle misure per farvi fronte nel quadro degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Qui il documento scaricabile