E’ passato più di un anno dalla presentazione della proposta della Commissione europea di un nuovo Patto su migrazioni e asilo. Il documento ” Un anno dal nuovo patto: migrazione e asilo nell’UE ” elaborato da FOCSIV, nell’ambito del progetto Volti delle Migrazioni, di cui GCAP attraverso FOCSIV è partner italiano, fa il punto della situazione, prendendo spunto dal rapporto della Commissione dello scorso Settembre (New Pact on Migration and Asylum: reporting on developments and stepping up fight against migrant exploitation (europa.eu).

Con la crisi Afgana e quella recente ai confini tra Bielorussia e Polonia, si riafferma la politica della fortezza europea, non avendo trovato alcun accordo sulla creazione di un sistema asilo e migrazione solidale e responsabile all’interno dell’Unione europea. Tutto viene delegato alla sua esternalizzazione: controllo securitario delle frontiere e contenimento nei paesi vicini e di origine. L’emergenza continua delle crisi e delle frontiere impedisce una visione più strutturale delle migrazioni inserita nel quadro dello sviluppo sostenibile europeo e dei paesi di origine.

Leggi il documento in italiano

Leggi il documento in inglese